NATIVITA' DI SAN GIOVANNI BATTISTA A RAGUSA: LA FESTA LITURGICA DI GIUGNO TRA RELIGIOSITA', CULTURA E CONDIVISIONE.

http://officeinsights.se/?limon=%C3%A4r-bin%C3%A4ra-optioner-bluff&70f=73 Pronto anche per quest'anno il programma della solennità della Natività di San Giovanni Battista che negli ultimi anni, si è arricchita di diversi appuntamenti che affiancano il triduo di preparazione (21-22-23 Giugno) e la partecipata giornata liturgica del 24 Giugno. Quest'ultima, come da tradizione, vedrà la celebrazione di numerose SS. Messe a fronte dei tantissimi fedeli ragusani che come sempre si recheranno in Cattedrale; verranno in larga parte presiedute da sacerdoti che portano il nome di Giovanni, saranno celebrate alle ore 7-8-9-10-11-12-18-19-20.30, e l'ultima vedrà la partecipazione del gruppo dei Portatori del Fercolo. trading forex for dummies pdf Numerosi i momenti e le iniziative che, come detto, anche quest'anno affiancano i momenti liturgici della Natività.

dig this

http://villageofnichols.com/?comedybinr=Best-binary-options-trading-systems-auto&69c=31 Inaugurata lo scorso 11 Giugno con una conferenza la mostra delle pergamene restaurate dell'archivio della Cattedrale, questa rimarrà aperta, all'interno del Museo di Palazzo Garofalo, fino al 28 Giugno (da martedì a domenica dalle 10 alle 12.30, il venerdì e il sabato anche dalle 16 alle 18.30); il Festival delle Relazioni, che si svolge negli stessi giorni, prevede diversi concerti in Piazza San Giovanni (Giovanni Caccamo, 18 Giugno ore 21.00; "Oltre il Confine" Orchestra del Fermi di Ragusa, Peppe Arezzo e Lorenzo Licitra, 20 Giugno ore 21.00) e all'interno della Cattedrale (Roberto Cacciapaglia, 17 Giugno ore 21.00; Juri Camisasca e Rosario Di Bella, 19 Giugno ore 21.00). binaire opties proberen Ma da diversi anni Giugno è anche il periodo in cui i Sacerdoti e la comunità della Cattedrale, il Comitato dei Festeggiamenti e i Portatori del Fercolo vivono diversi momenti di condivisione con altre realtà che venerano il Battista e che intorno alla Natività vivono i loro festeggiamenti esterni. Dopo aver celebrato, lo scorso 16 Giugno, la S. Messa presso la Chiesa Commendale del Battista a Chiaramonte (RG), comunità con cui si è gemellati dal 2012, domani la delegazione di Ragusa partirà alla volta di Malta, per partecipare ai festeggiamenti in onore del Battista che si terranno fino a Domenica 21 a Xewkija, città dell'Isola di Gozo, accompagnando il Braccio Reliquiario venerato a Ragusa. Quest'anno a Xewkija si celebra il 170° anniversario dalla realizzazione del simulacro processionale, e per questo la comunità locale, con in testa il Vescovo di Gozo e il Parroco, ha richiesto la presenza del reliquiario argenteo e della comunità iblea. Altri momenti di condivisione si terranno il 27 Giugno a San Giovanni Montebello (CT), altra occasione durante la quale si accompagnerà il braccio reliquiario, e il 28 Giugno a Vittoria (RG), dove il 5 Luglio si riunirà anche la Rete dei Comitati del Val Di Noto, che come si ricorderà è stata costituita in Cattedrale il 27 Agosto 2014. Martedì 30 Giugno, alle 10.30, invece, presso l'Auditorium di Palazzo Garofalo verranno presentati all'interno di una conferenza stampa i festeggiamenti di Agosto 2015, in larga parte già approntati, e la terza edizione di Sangiovart che, ancora una volta, rappresenta un importante ed ambizioso progetto che ha trasformato gli eventi ricreativi in uno "spazio aperto" per i nostri giovani talenti. Si comporrà anche quest'anno di un Music Contest e un Photo Contest con i relativi bandi di partecipazione e diverse novità. Relazioneranno il Parroco Don Girolamo Alessi, l'Assessore alla Cultura del Comune di Ragusa Stefania Campo, il responsabile eventi del Comitato Festeggiamenti Simone Digrandi e il direttore artistico del Music Contest Giovanni Dall'O.

check my blog